TESI DISPONIBILI

Ing. A.Tasora



In questa pagina si propone una rassegna di possibili argomenti di tesi, da svilupparsi sotto la supervisione dell'Ing.Alessandro Tasora (docente di Meccanica dei Robot presso l'Università di Parma).
Per alcuni di questi argomenti è prevista la collaborazione di altri professori, sia dell'area Meccanica Applicata (dip. di Ingegneria Industriale), sia di altre aree.

Non tutti gli argomenti di tesi sono consigliabili a chi desideri di svolgere la tesi in breve tempo (laurea triennale), inoltre alcuni di questi richiedono la collaborazione con aziende e la disponibilità a viaggiare. A tale proposito leggete le note di commento.

Gli studenti interessati possono telefonare al numero 0521-905895 (Ing.A.Tasora).

Tesi di Meccanica dei Robot

  • Automazione di tecnologie per carbon fiber

    Lo studente lavorerà con strumenti CAD 3D per sviluppare le fasi di ingegnerizzazione di un robot o di un sistema di automazione all'interno di un'azienda che opera nel settore dei compositi.
    -Tesi per laurea specialistica [meccanici - informatici - elettronici].
    -Difficoltà: si richiede dimestichezza con CAD e FEM.
    -Luogo di svolgimento: Università e ditta proponente


  • Sistema di navigazione SLAM per AGV

    Lo studente svilupperà un sistema di navigazione per un robot mobile (AGV) dotato di telecamera per visione 3D. La navigazione prevede una capacità di auto apprendimento degli ostacoli ambientali, pertanto si implementerà un algoritmo SLAM.
    -Tesi per laurea specialistica [meccanici - informatici - elettronici].
    -Difficoltà: si richiede dimestichezza con le tecnologie informatiche.
    -Luogo di svolgimento: Università


Tesi di meccanica applicata
  • Automotive

    Studio di motopropulsori con metodi multibody, in collaborazione con aziende automobilistiche nell'area emiliana. Si farà uso di software multibody per simulare sottosistemi quali driveline, distribuzione, alberi e cuscinetti etc. Altre tematiche coinvolgono TEHD (Thermal Elasto Hydro Dynamics) di bronzine, spinotti, cilindri attraverso metodi numerici.
    -Tesi per laurea magistrale o specialistica [meccanici] .
    -Difficoltà: medio-alta.
    -Luogo di svolgimento: Università o azienda o TP Engineering


  • Tenute a labbro

    Studio di fenomeni di usura, attrito e lubrificazione in tenute a labbro. Si lavorerà in laboratorio, con attrezzature sperimentali. In alternativa si opererà con indagine numerica/analitica per modellare la lubrificazione elasto-idro-dinamica fra albero e tenute.
    -Tesi per laurea specialistica [meccanici] .
    -Difficoltà: dimestichezza con strumenti di misura e laboratorio.
    -Luogo di svolgimento: laboratorio Università


Tesi sulla vettura di Formula SAE
  • Tesi sul veicolo PR43100

    E'possibile svolgere lavori di tesi in merito al veicolo da competizione SAE, previo contatti col team di studenti PR43100. Esempi: Modifica del cerchione per impiego di monodado, Realizzazione di cerchione in carbon fiber, Realizzazione di pistoni/bielle in Ergal, Possibilità di trasmissione CVT o idrostatica, Trasformazione motore per carter a secco, Banco per set-up di convergenza/camber/ etc. Si ricordi che alcuni argomenti fra questi (motore, materiali) riguardano anche altri colleghi professori dell'Università (es. Pirondi, Gambarotta, Toderi, Riva, etc.).


Tesi di meccanica computazionale

  • Soluzione del problema LCP / CCP con metodo multigrid

    Lo studente dovrà sviluppare un metodo iterativo per risolvere CCP (Cone Complementarity Problem) attraverso uno schema multigrid. Il solutore dev'essere in grado di simulare sistemi con milioni di gradi di libertà e milioni di vincoli (es. simulazione di pneumatici su terreni granulari, flussi di refueling in reattori nucleari PBR, industria framaceutica, etc.).
    -Tesi per laurea specialistica [matematici, informatici] .
    -Difficoltà: alta, ma ricompensata dal contenuto rilevante
    -Luogo di svolgimento: a casa - in Università


  • Elementi finiti con contatti

    Lo studente implementerà elementi finiti (es. di tipo shell, corotazionali) che possano interagire con collisioni e contatti. Si richiederà l'implementazione di metodi numerici innovativi alla ricerca della massima efficienza, probabilmente basandosi su metodi interior-point.
    -Tesi per laurea specialistica [ingegneri, matematici, informatici] .
    -Difficoltà: medio-alta
    -Luogo di svolgimento: a casa - in Università


  • Metodi IGA - Isogeometric Analysis

    Lo studente svilupperà metodi e classi C++ per lo studio di problemi elastici nonlineari tramite IGA. L'approccio IGA è simile al FEM, ma si utilizzano superfici e volumi spline in luogo dei classici elementi finiti.
    -Tesi per laurea specialistica [meccanici, informatici, matematici] .
    -Difficoltà: medio-alta. Richiesta buona conoscenza C++.
    -Luogo di svolgimento: a casa - in Università


  • Simulazione fluidodinamica tramite SPH

    Lo studente inserirà funzioni di SPH nella libreria di simulazione CHRONO::ENGINE, sviluppata dall'Ing.A.Tasora. Per SPH si intende il metodo di Smooth Particle Hydrodynamics con il quale si possono ottenere analisi fluidodinamiche in tempi brevi, con approccio PUM / Galerkin (meshless). Si prevede l'impiego di hashing tridimensionale.
    -Tesi per laurea specialistica [meccanici, informatici, matematici] .
    -Difficoltà: medio-alta. Richiesta buona conoscenza C++.
    -Luogo di svolgimento: a casa - in Università